Eventi

LA POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI INCONTRA GLI ALUNNI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEBELLO JONICO

Mercoledi  26 aprile 2017, si è svolto, presso l’aula magna dell’Istituto Montebello Jonico, un incontro formativo con la Polizia Postale e delle Comunicazioni del Compartimento di Reggio Calabria sulle insidie ed i pericoli del web e l’uso consapevole dei dispositivi di navigazione o di comunicazione in genere.

All’incontro, rivolto agli  alunni della scuola secondaria di primo grado, erano presenti i docenti della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto, il Dirigente Scolastico Fortunato Praticò,  ed hanno partecipato l’Ispettore Capo della Polizia Postale e delle Comunicazioni del Compartimento di Reggio Calabria, Antonio Battaglia e l’Assistente Capo della Polizia Postale Anna Curcuruto .

Molti gli argomenti trattati dai Funzionari della Polizia insieme agli alunni, in particolare il corretto uso di internet, le precauzioni da adottare per non incorrere in “trappole” telematiche, i metodi che permettano una navigazione tranquilla all’interno della rete.

Durante l’incontro con gli alunni, il dott. Battaglia ha proiettato contributi audio-visivi prodotti dal Servizio Centrale della Polizia Postale e delle Comunicazioni con i quali sono stati proposti i più comuni rischi della rete, e più in generale un corretto e consapevole esercizio della cittadinanza digitale.

L’obiettivo delle attività di formazione è insegnare ai ragazzi a sfruttare le potenzialità comunicative del web e delle community online senza correre rischi connessi al cyberbullismo, alla violazione della privacy altrui e propria, al caricamento di contenuti inappropriati e all’adozione di comportamenti scorretti o pericolosi per sé o per gli altri.

#UnNodo blu contro il bullismo: Giornata nazionale contro il bullismo a scuola

Martedì 7 febbraio 2017 si è celebrata la “Prima Giornata Nazionale Contro il Bullismo e il Cyberbullismo a Scuola”, coincidente con la “Giornata europea della sicurezza in rete” (Safer Internet Day), in occasione della quale tutte le istituzioni scolastiche italiane sono state chiamate a dire “NO” al bullismo dedicando la giornata ad azioni di sensibilizzazione rivolte non solo agli studenti ma a tutta la comunità. 

L’Istituto Comprensivo Montebello Ionico in questa occasione ha organizzato una serie di iniziative per sensibilizzare i ragazzi all’uso corretto di internet e per arginare tutti i fenomeni di bullismo e Cyberbullismo a scuola.

Durante la mattinata, gli alunni della Scuola Secondaria di 1° Grado dell’Istituto, vestiti di blu, che è il colore simbolo anti-bullismo, si sono radunati nel cortile della scuola prendendosi per mano e hanno formato una sorta di nodo come gesto simbolico per dire no al bullismo e sì alla costruzione di autentiche relazioni solidali.

Nelle classi, dopo la visione di diversi filmati,  sono stati invitati a scrivere, divisi a gruppi, dei testi in cui bisognava raccontare un episodio di prepotenza che hanno subito o al quale hanno assistito come osservatori oppure un racconto da inventare. I testi sono stati letti ai compagni ed è stato scelto uno da utilizzare per un videospot che interpreteranno loro stessi. Frugando tra i racconti scritti è venuto fuori che “il bullismo si sconfigge solo insieme”. Ed è proprio questo il senso di questa giornata: sapere che non si è soli e che bisogna chiedere aiuto. Solo cosi si potrà sconfiggere il bullismo!